Skip to content

LA STORIA DISTORTA DEL G8 DI GENOVA

07/07/2012

I momenti immediatamente precedenti la morte di Carlo GiulianiIn occasione del pronunciamento della Prima Sezione Penale della Corte di Cassazione, si è tornato a parlare, in molti casi a sproposito, dei fatti del G8 di Genova 2001.
Io ero a Genova in quei giorni, a casa di amici. Ho visto distruggere una città e NON solo per opera dei famigerati black bloc … perché dovevate vedere cosa erano le strade e le vetrine dei negozi dopo che ci era passato il cosiddetto “corteo autorizzato”.
Ho visto bruciare automobili solo perché erano “sportive” o considerate “di lusso” (anche se erano Mercedes un po’ vecchiotte) e palazzi dati alle fiamme solo perché qualcuno, ai piani superiori, si era permesso di invitare i manifestanti a smetterla di distruggere tutto ciò che gli capitava a tiro. Ho visto poveri poliziotti fare ciò che potevano di fronte a gente che era evidentemente preparata e coordinata per affrontarli e tanti manifestanti che cambiavano abito a seconda del corteo in cui si trovavano.
Carlo Giuliani pochi momenti prima dello sparoBastava affacciarsi alle finestre di una qualsiasi via del centro … di uscire manco a parlarne, almeno fino a sera.
Le forze dell’ordine sono state messe pesantemente sotto accusa per il loro operato … ma io ricordo gente che dalle finestre offriva bottiglie di acqua ai poliziotti e ai carabinieri esausti; come ricordo una città che, a fine giornata, sembrava fosse stata bombardata.
Ora invece ci si ricorda solo (o si cerca solo di far ricordare) la Diaz e il “martire” Carlo Giuliani: un “galantuomo” con cui, ai tempi, nemmeno il padre voleva avere più a che fare.

Annunci

From → Varie

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...