Skip to content

MISERANDO ATQUE ELIGENDO

14/03/2013

LA NOMINA DI PAPA FRANCESCO

L’improvviso e curioso silenzio con cui il TG1 Rai (nonostante la chiassosa presenza di “prezzemolo” Bruno Vespa) ieri sera ha accolto l’annuncio della nomina a Pontefice del cardinale italo-argentino Jorge Mario Bergoglio, mi ha fatto pensare alla nomina di un “outsider” più che di uno dei “candidati di primo piano” di cui tanto si era parlato in questi ultimi giorni. Avrà preso tutti in contropiede ma ben venga un Papa che non indossa variopinte tonache, costosissimi ermellini e pesanti croci d’oro (quella che aveva al collo pare fosse di un metallo assai più comune); che a Buenos Aires si muoveva in metropolitana e che, non solo nel suo paese, è conosciuto per i continui richiami alla povertà. E oggi, in linea con quello che è sempre stato il suo motto, “miserando atque eligendo” (letteralmente “di cui aver misericordia e da eleggere”), si è mosso con il pulmino utilizzato dagli altri cardinali, ha preso le sue valigie e ha pagato il suo conto alla Casa del Clero … e pare abbia a più riprese discusso con chi avrebbe voluto circondarlo di guardie e “oggetti di status” vari e assortiti. Insomma, che sia proprio lui il Papa di cui Roma, questa Chiesa e noi tutti avevamo tanto bisogno?

Papa Francesco (Jorge Mario Bergoglio)

Papa Francesco (Jorge Mario Bergoglio)

Annunci

From → Varie

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...