Skip to content

IL MINISTRO DELLA VERGOGNA

22/03/2013

TRANQUILLI, NON SARANNO CONDANNATI A MORTE!
Ho appena ascoltato (TG5) le spiegazioni del ministro Terzi di Sant’Agata in merito al cambiamento di posizione del governo italiano sulla vicenda di nostri Marò.
In estrema sintesi sono tre i punti che ha messo in evidenza e che li hanno fatti decidere:
1) non saranno condannati a morte;
2) i rapporti economici e commerciali fra Italia-India non subiranno conseguenze;
3) nessuna misura sarà più adottata nei confronti del nostro ambasciatore.
Che dire, lo mandiamo tutti, singolarmente, a quel paese (anzi, già che ci siamo lo mandiamo in India) oppure organizziamo una bella gita di gruppo alla Farnesina per cacciarlo a pedate nel fondschiena?terzi-prima
terzi-dopo
terzi-vergogna

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...